La rincorsa dell'impossibile per adesso premia la Koenigsegg Agera RS. Che a meno di un mese ha stracciato la Bugatti Chiron nel nuovo limite di accelerazione e frenata. Da 0 a 400 Km/h e di nuovo a 0

Il bolide svedese, come vedete nel video, con tanto di telemetria, ha fissato un tempo monstre. Solo 36"44 secondi, 5" in meno rispetto alla Chiron da 1.500 cavalli pilotata nell'occasione nientemeno che da Montoya. Che aveva fermato il cronometro a 41"96.

L'hypercar scandinava ha fissato il primato, portata al limite da Niklas Lilja, tester ufficiale della casa, sulla pista  dell’aeroporto militare Vandel Airfield in Danimarca. Partenza da fermo, punta a 400 km/h e frenata fino a fermarsi. Il tutto in 2.441 metri, molti meno dei 3112 della Chiron.

I dati sono impressionanti. Solo 26"88 per arrivare a 400 km/h (32"60 la Bugatti) e 9"36 per fermarsi, in 491 metri, da quella pazzesca velocità. E con meno cavalli, 1360 rispetto ai 1500 della Chiron. Il famoso motore da 1 Megawatt ha fatto meglio del W16. Per adesso.