In 55 anni di storia Automobili Lamborghini ha creato icone di sportività ma anche modelli incompresi. E ovviamente prototipi. Concept car o visions, come va di moda dire attualmente: sogni  su ruote poi atterrati su strada in veste definitiva, o rimasti pure espressioni di design. 

A partire dalla Cheeta, progenitrice dello sport utility Urus che verrà svelato il 4 dicembre. Presentata al Salone di Ginevra 1977 rappresenta il primo approccio di Sant’Agata al mondo off-road. Equipaggiata con un motore Chrysler V8 da 5.9 litri abbinato alla trazione integrale partecipò a un appalto indetto dall’esercito statunitense, che tuttavia scelse l’Humvee. Il progetto Cheeta non rimase comunque in un cassetto e nel 1986 venne presentatol’LM002, il primo super Suv della storia.