L'interesse di Bmw per il mondo del "food", è di lunga data; vedi la collaborazione con lo chef Andrea Berton. Perché l'auto, da sempre, porta a scoprire nuove esperienze gastronomiche. Anche le elettriche, future protagoniste della vita in città. Spontaneo, dunque, abbinare il marchio Bmw i con l'assonante iFoodies, app lanciata nel 2013 per promuovere le migliori aziende agricole italiane e le realtà artigianali. 

Lo scorso gennaio è stato presentato l’iFoodies Speciale Roma, selezionando 400 locali in base alla altissima qualità del cibo e del bere e nonché per le peculiarità dell'ambiente che accoglie i clienti. I locali sono stati divisi in due sezioni: mangiare e bere. Nella prima rientrano i ristoranti divisi a loro volta per tipologia di cucina: bistrot, classica, creativa, regionale, etnica e anche street food, nonché le paninerie dove si reinterpreta l’hamburger o le pizzerie. Così come i ristoranti di tendenza o dove si è fatta la storia della cucina romana grazie a chef famosi o storiche gestioni familiari. Nella seconda trovano posto i wine bar e i caffè più suggestivi della città, i bar di nicchia così come quelli dei grandi alberghi specializzati in mixology.

Venerdì 24 novembre, al termine di un contest che ha visto gli utenti iFoodies in qualità di giudici, sono stati premiati nella sede di Bmw Roma con gli Award 2017:

1° Roscioli che ha raccolto 7.537 like;
2° Jerry Thomas Speakeasy con 4.845 like; 
3° Marzapane con 3.976 like.