Anche i ricchi piangono, o perlomeno si preoccupano. La Bugatti Chiron, l'hypercar da oltre 400 km/h e da oltre tre milioni di dollari, ha un difetto.

L'azienda francese della galassia Volkswagen ha richiamato 47 esemplari (12 di questi in USA) del modello per un problema ai sedili. L'inghippo riguarda la saldatura dei sistemi che ribaltano le poltrone di guida e del passeggero. Non è sufficientemente resistente e un cedimento improvviso potrebbe creare problemi alla guida.

In ballo ci sono i model year 2017 e anche 2018. Bugatti preleverà direttamente gli esemplari, tarsferendoli alle più vicine concessionarie. Che valuteranno le saldature, eventualmente sostituendo tutto il blocco della seduta. Si tratta in ogni caso di quasi il 10% della produzione totale. La Bugatti Chiron, auto unica col suo W16 da 1500 cavalli, è una serie limitata da 500 esemplari, prodotta in 70 pezzi l'anno.