Lo spazio, organizzato sulle necessità del golfista appassionato. La sacca da golf sul mercato statunitense è considerata quasi un'unità di misura, quando si tratta di  valutare il bagagliaio delle auto sportive: spazioso quanto basta per alloggiarne almeno una.

Ben altre possibilità offre Mercedes Classe E All Terrain, dall'alto dei suoi 640 litri di volume. Diventa Club House, la showcar allestita da Focaccia Group, con la consulenza di un golfista professionista, nonché ambasciatore di Mercedes: Ascanio Celestini. L'idea: creare l'alloggiamento ideale agli accessori di uso comune a quanti, affezionati praticanti del golf, sul green vogliono tutto in ordine. Spazi comandabili da remoto, dalla app Club House, sviluppata con il supporto di Samsung, partner per la digitalizzazione: dal tablet – peraltro, oltre alla miniscrivania è presente anche uno spazio con caricatore integrato – si può azionare ed estrarre il supporto scorrevole destinato alle due sacche, sul lato destro. Parte sinistra dedicata al frigorifero e al cassetto a scomparsa, altrimenti a filo con il pavimento.

Sul lato destro, nell'area dei passaruota, è stato ricavato l'alloggiamento per le palline, il supporto per i tee e l'alza-pitch. Non mancano i vani dedicati ai bastoni, l'area dedicata all'abbigliamento tecnico, quella alle scarpe con i tacchetti, il portaombrelli e una riserva d'energia, un powerbank posto tra i sedili posteriori, per ricaricare i dispositivi mobili. La app Club House si interfaccia con gli spazi automatizzati tramite bluetooth.