Primo marchio premium in Italia nel 2017. Un risultato commerciale che vede Audi per il nono anno consecutivo imporsi nella specialissima classifica. Precede Mercedes e BMW, in termini di volumi, grazie alle 67.085 auto vendute, contro un risultato Mercedes che, dai dati diffusi dall'Unrae, raggiunge le 65.859 unità e la performance BMW da 60.873 auto piazzate sul mercato nei 12 mesi. Se le differenze relative alla quota di mercato si riducono a decimali di punto, con un 3,4% di Audi, 3,34% di Mercedes e 3,09% di BMW, più sensibili sono quelle registrate in termini di crescita sui risultati di vendita maturati nel 2016.

Con un mercato italiano che chiude nel suo insieme appena sotto i 2 milioni di esemplari venduti, sfiorando l'8% di crescita sui 12 mesi, il 2017 ha rappresentato per Audi il miglior anno per risultati commerciali, con una crescita del 4,86%. Se il focus si pone sull'offerta premium, la quota di mercato appannaggio del marchio dei quattro anelli supera il 24%. Risultati italiani che fanno del Belpaese il quinto mercato più importante per il brand, dietro Cina, Germania, USA e Regno Unito.

Interessante è la radiografia fornita sulle preferenze registrate, ad esempio, l'incidenza della gamma di suv Audi Q, il 43% sul totale delle vendite, oppure, l'apprezzamento registrato tra i sistemi di assistenza alla guida in particolare per il Cruise control adattivo e il sistema Active Lane Assist. Gli automobilisti italiani scelgono le due soluzioni sul 20% delle Audi Q2 vendute, sul 25% delle Audi A4 e Audi A5 (modelli che hanno ampliato l'offerta Audi a metano con le rispettive versioni g-tron) fino a superare il 55% nei segmenti più alti, dove il 2017 ha significato, soprattutto, la commercializzazione di nuova Audi A8. Circa il 20% dei modelli, invece, viene venduto con la strumentazione Audi Virtual Cockpit a bordo.

Audi Q2, alla conquista del premium: primo test

Delle oltre 67 mila Audi scelte in Italia, più di 22 mila montano la trazione quattro. Continuando la scomposizione del dato complessivo, il “podio” delle Audi preferite vede la A3 in testa con 14.156 esemplari immatricolati nel 2017, seguita da Audi A4 con 11.436 esemplari (miglior segmento D in assoluto) e Audi Q2 a quota 11.042 (dati Unrae). Il rinnovamento di Audi Q5 ha portato a vendere 7.250 esemplari. In crescita risultano anche i dati della divisione Audi Sport, un +32% sul 2016 sostenuto da proposte come Audi RS3, RS4 e RS5.