Le monovolume attualmente sono una delle "vittime" eccellenti del successo dei SUV, più dinamici e polivalenti. Seat con Alhambra FR prova a spostare, almeno un poco, gli equilibri. FR è acronimo di Formula Racing: la grande multispazio iberica non riprende alla lettera il concetto, ma si pone in cima alla gamma del modello. Il prezzo è a partire da 38.500 euro, 1.200 rispetto alla Advance. 

Solo TDI. Per i mezzi di questa taglia, sono stati privilegiati i due litri a gasolio del Gruppo VW. In questo caso i 115, 150 e 184 cavalli. I primi due disponibili a trazione anteriore e con cambio manuale a sei marce o a doppia frizione a DSG. Alhambra FR da 184 cv è abbinata alla trazione integrale 4Drive e solo al doppia frizione. Arriva a 45.500 euro. Tutte di serie dispongono dell'assetto sportivo, il Climatronic a tre zone, il Park Assist, il navigatore e l'apertura elettrica di portellone posteriore e portiere posteriori (scorrevoli).

Monta cerchi da 18", spicca per una profilatura laterale nera e nell'abitacolo ci sono i sedili in Alcantara, con impunture rosse a contrasto, presenti anche su pomello cambio e volante che però sono in pelle. Tra i numerosi accessori a pagamento ci sono il sistema SEAT Full Link, il gancio di traino, il tetto panoramico apribile, i sedili per bambini integrati nella seconda fila, i fari anteriori Bi-xeno. E ancora Adaptive Front-Lighting System, il Safety Pack con telecamera multifunzione (che include il sistema per il mantenimento della corsia “Lane Assist”, il sistema di lettura e riconoscimento dei segnali stradali “Traffic Sign Recognition” e il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco “Blind spot detection”.