In cima alla gamma, ma non a Ginevra. Tempo di debutto per la nuova e terza generazione di Volkswagen Touareg, il SUV di riferimento del marchio di Wolfsburg, che sarà svelato il prossimo 23 marzo, giorni dopo l'inizio del Salone dell' Auto, in programma dal 6 marzo nella città elvetica. Una assenza che varrà più di molte altre presenze, viste le ambizioni del nuovo modello, basato sul pianale piattaforma MLB Evo che condivide con Audi Q7, Porsche Cayenne e naturalmente Bentley Bentayga, oltre naturalmente al prossimo Audi Q8.  

Il suo nuovo spazio, Touareg, lo ricaverà con un design più sportivo, come si deduce chiaramente dal primo bozzetto del nuovo modello pubblicato dalla casa tedesca, se confrontato al modello attuale (foto sotto). Attorno al suo nuovo “Maxi”, Volkswagen ha concentrato il frutto migliore delle sinergie del gruppo, dunque con la disponibilità già preannunciata di motorizzazioni a benzina e gasolio evolute, oltre ad una piattaforma che ospiterà soluzioni ibride Plug-in.

Touareg 3 disporrà di sospensioni pneumatiche e semiasse posteriore a ruote sterzanti per ribadire l'abbinamento che questo modello ha sempre fatto tra comfort e doti dinamiche, ma uno dei punto di forza della nuova vettura sarà la piattaforma di dispositivi e servizi digitali, a partire dagli guida assistita fino al nuovo sistema Innovision Cockpit, il nuovo standard di connettività del marchio.