Al Salone di Ginevra ha orgogliosamente trasformato la prestazione record al Nurburgring in un'edizione speciale della Quadrifoglio. Un'altra limited edition, con diverse pretese, è in arrivo in casa Alfa Romeo Giulia. Tech Edition verrà proposta in abbinamento a due motorizzazioni, il turbodiesel 2.2 litri 150 cavalli con cambio manuale farà il prezzo d'attacco, a 32.500 euro, in un'offerta completata dalla variante con trasmissione automatica 8 marce e dal Turbo benzina 2 litri da 200 cavalli, esclusivamente con cambio automatico.

Un listino aggressivo, per contenuti di serie che non rinunciano alla presenza dei cerchi da 18 pollici bruniti, né ai gruppi ottici anteriori Bi-Xenon. Sono tra le personalizzazioni dell'edizione speciale, protagonista del porte aperte nei week end del 17 e del 24 marzo.

Giulia Tech Edition propone anche la pedaliera in alluminio e il sistema Alfa Connect nella declinazione con schermo da 6,5 pollici, completo della connettività Android Auto e Apple CarPlay, nonché dell'impianto audio con 8 altoparlanti. Un corredo inclusivo dei sistemi di assistenza alla guida quali la frenata automatica d'emergenza, l'avviso di rischio collisione e quello dell'uscita involontaria dalla corsia.

Al lato “pratico” dell'utilizzo quotidiano guarda il divano posteriore con schienali abbattibili 40:20:40 e poggiabraccio integrato, presenti anche il retrovisore elettrocromico, i sensori di parcheggio posteriori e il cruise control.