Uber ha sospeso tutti i test drive di guida autonoma in seguito ad un incidente mortale. L'impatto letale s'è consumato a Tempe, in Arizona. Coinvolte un'auto dotata di self drive di Uber e una donna, che ha attraversato la strada al di fuori dalle strisce pedonali.

La vettura, nonostante i sensori, i radar e i Lidar, e il tecnico a bordo (utilizzato da Uber, non da Waymo) non sarebbe riuscita ad evitare l'impatto. I sistemi e l'intervento umano non sono stati sufficienti a scongiurare il disastro.

Secondo le ricostruzioni della polizia locale, l'auto di Uber stava viaggiando in guida 100% autonoma quando ha investito la donna. Al momento il National Transportation Safety Board sta vagliando i dati e le testimonianze per valutare le responsabilità.

Uber ha dichiarato che sta collaborando con le autorità locali per fare luce sull'incidente. E ha sospeso con effetto immediato le attività in tutte le zone dove sta facendo test di guida autonoma. In USA e Canada: Phoenix, Pittsburgh San Francisco e Toronto.