Agera RS, l’auto più veloce del mondo, va in pensione. Koenigsegg ha annunciato la fine della produzione della hypercar. Che era fissata da tempo. Dopo otto anni saluta l’auto dei primati, prima vista come oggetto misterioso e forse anche eccentrico. Poi celebrata da prestazioni assolute.

Fatto sta che gli ultimi due esemplari di Agera RS Final Collection stanno per essere ultimati.

Per qualche mese Regera sarà l’unica Koenigsegg disponibile per i milionari. La nostalgia durerà poco. La prossima primavera al Salone di Ginevra 2019 sarà presentata l’erede dell’auto più veloce del mondo. Con sviluppi estremi all’aerodinamica e al motore, per mantenere il prestigio e l’alone di superiorità guadagnato negli ultimi anni.

Lo scorso novembre Agera RS, portata da Niklas Lilja, toccò i 444.6 km/h, sfilando il primato a Bugatti Veyron Super Sport. Arrivando addirittura a un picco massimo di 468 km/h. Questo grazie al peso ridotto di 1.295 kg, ottenuto con il largo uso di materiali compositi, e al propulsore V8 turbo di 5,0 litri da 1.160 cavalli e 1.280 Nm di coppia.