L'Ultimo sarà Brett David. A ricevere una Pagani Huayra. L'Ultimo per indicare l'esemplare, conclusivo, della tiratura di 100 previsti quando la coupé apparve sulla scena, nel 2011. Altrettante Roadster usciranno dalla fabbrica di San Cesario, alle quali sommare le BC. Brett David è l'amministratore delegato di Prestige Imports, importazioni di prestigio perché trattasi di super e hypercar. Ad anticipare la Huayra attesa a Miami a giugno, sono i rendering firmati Horacio Pagani, un'anteprima dei colori e caratteristiche che assumeranno carbonio, titanio, pelle, la materia della quale è fatta Huayra.

Curioso che il proprietario abbia scelto di battezzarla L'Ultimo e si sia ispirato a chi, in Formula 1, nell'era turbo-ibrida, è stato finora il primo della classe: Mercedes. Huayra monta il V12 biturbo realizzato da AMG, è noto: 730 cavalli nella specifica più prestazionale disponibile. Delle Mercedes W da gran premio, Huayra L'Ultimo riprende vagamente la livrea, la fibra di carbonio conserva la tipica trasparenza della tramatura, differenziata nella colorazione: silver e nero. Il verde, invece, è il contributo apportato dallo sponsor principale del team Mercedes-AMG F1, ripreso anche sui cerchi in lega e all'interno dell'abitacolo, per caratterizzare il pavimento, parte del tunnel, della consolle centrale e dei pannelli porta: tutto il resto è un tripudio di carbonio, titanio, pelle chiara e accenti dorati, applicati sulla leva del cambio, la strumentazione, i blocchetti delle cinture e, all'esterno, le pinse freno e la presa dinamica del V12 6 litri.

Sebbene possa sembrare una personalizzazione ristretta agli abbinamenti cromatici, i più attenti noteranno come Huayra L'Ultimo utilizzi un'ala posteriore fissa, in abbinamento ai due flap mobili accanto ai quattro terminali di scarico, dal disegno unico e supporti lavorati, diversi dalla specifica, ad esempio, impiegata su Huayra BC. Lo splitter, infine, riprende in parte l'elemento che caratterizza Huayra Roadster e lo sviluppa con l'applicazione di pinne davanti alle ruote anteriori.