Dopo i telefonini, ora tocca alle auto. Era questione di tempo, ora c’è la ricarica senza fili anche per le vetture ibride. Proprio come uno smartphone: ma il device da alimentare stavolta è la BMW 530e iPerformance. La ricarica wireless per la grande berlina bavarese sarà disponibile per inizialmente in Germania. Di seguito negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Cina ed in Giappone. Un accorgimento per evitare, almeno in parte, la difficoltà di portare l’auto estremamente vicina a una fonte di alimentazione.

BMW ha scelto in modello importante, destinato a volumi interessante.530e iPerformance è spinta da un powertrain ibrido plug-in composto dal 2 litri turbo benzina e da un motore elettrico. La potenza complessiva di sistema è di 252 cavalli e 420 Nm di coppia.

Completa il quadro la batteria agli ioni di litio, che ha una capacità di 9,2 kW. Per ricaricarla, dal giardino, dal garage o da qualsiasi posto possa essere posizionato, c’è il GroundPad. Che grazie ai campi elettromagnetici riesce a ricaricare gli accumulatori in wireless. La potenza erogata è di 3,2 kW. Per un pieno all’85% sono necessarie circa tre ore e mezzo. L’autonomia solo elettrica di 530e iPerformance è di cinquanta chilometri.