Si chiama “Hertz Selezione Italia”, il programma stilato dalla famosa compagnia di noleggi. A disposizione, specie per turisti che arrivano da Stati Uniti e area asiatica, pezzi da novanta come la Levante, la Ghibli o la Quattroporte.

“Valorizzare la cultura italiana, l’enogastronomia, l’arte, lo stile, il design. E il piacere di guida”. Così Massimiliano Archiapiatti, amministratore delegato di Hertz, alla presentazione del nuovo programma di autonoleggio che prevede la possibilità di mettersi al volante di modelli di prestigio. L’accordo con la Maserati è recente e prevede, dall’estate, anche lo sbarco in regioni come la Sardegna e la Sicilia. Insomma la Hertz come ambasciatrice del “Made in Italy”. 

E il mondo dell’auto rappresenta certamente una parte importante. Tanto che, oltre a Maserati, sono anche disponibili marchi come Audi, Mercedes, Jaguar, Land Rover o Volvo. Hertz mette a disposizione, tramite il suo partner Primerent S.r.L., anche altri modelli esclusivi, come Lamborghini, Bentley, Ferrari, Porsche “Per quella che può essere una esperienza di guida indimenticabile”, ha spiegato sempre Archiapiatti. Anche se va detto che l’offerta di auto di lusso come le Maserati, che vengono consegnate in una apposita area Hertz battezzata “Piazza Italia” presente in ognuno dei centri Hertz, si rivolge specialmente a turisti americani, cinesi, russi e via dicendo al 65%. 

Il restante possono anche essere italiani, che colgono l’occasione per provare l’ebbrezza di una guida fuori dall’ordinario. Il tutto ha un costo adeguato, che nel caso di una Maserati Levante parte da 350 euro al giorno. Del resto Hertz sostiene che “Il Viaggio è una forma d’arte”. Vero, specie considerando i tanti siti di interesse turistico-culturale del nostro paese. Proprio quest’anno la famosa compagnia di noleggio compie 100 anni. Fattura 300 milioni di euro, con 500 dipendenti. Il tasso di crescita è ormai superiore al 6%, il doppio rispetto alla concorrenza. E Trip Advisor ha posto Hertz come migliore soluzione dal 2013 ad oggi. 

Tutte le Maserati a disposizione, ovvero Levante, Ghibili e Quattroporte, sono spinte dal motore 3.0 V6 diesel da 250 CV e trasmissione automatica a 8 rapporti, messe a nostra disposizione. Hertz è la prima società di autonoleggio ad essersi dotata di una Green Collection: auto ibride o a ridotto impatto ambientale e dai bassi consumi. Naturalmente resta l’interessante soluzione FireFly, ovvero la possibilità di noleggiare una vettura come la Fiat Panda a partire da 20 euro al giorno in ogni aeroporto. Una proposta interessante, in un’Europa sempre più sospettosa e spesso cara.