BMW Serie 8 Gran Coupé, la quattro porte sportiva sta arrivando. Senza dubbio Serie 8 ha avuto riscontri positivi per quanto riguarda il design: il ritorno di una icona fa sempre effetto. Il mercato del lusso ancora di più: le richieste di berline-coupé sintesi di prestazioni e raffinatezza sono sempre più alte. Due nomi nel mirino: ovviamente Porsche Panamera e Mercedes AMG GT4 Coupé, il top della nobiltà in questa categoria.

BMW ha quasi pronta la versione Gran Coupé, più lunga e con due porte in più. Il succoso preambolo l’ha presentato al Salone di Ginevra, con un risultato estetico indubbiamente apprezzabile. Senza perdere lo stile “importante” ma non troppo imponente – e quindi goffo – con la stessa vocazione della due porte. Le portiere aggiuntive non inficiano la silhouette filante. All’interno, imperativo di questi tempi, il doppio quadro digitale, per cruscotto (12,3 pollici) e plancia (10,25” per l’infotainment). Solita, e sempre utilissima, pletora di ADAS per assistere il guidatore e barre antirollio attive.

I motori ovviamente saranno in comune con la versione a due porte. Il Diesel, sei cilindri in linea, da tre litri e 315 cavalli (per l’Europa) e il prestigioso V8 Twin-Turbo da 4.4 litri da 530 cavalli. Ovviamente attesa anche la M8 Gran Coupé, che mutuerà il tremendo V8 da M5: 600 cavalli e prestazioni straordinarie.