Porsche torna al rally con 718 Cayman. Un tweet di Porsche Motorsport ha mosso le acque. Anzi, ha confermato la notizia.

Il pilota e collaudatore ufficiale Romain Dumas sta testando una Cayman RGT bianca, con la scritta sul posteriore “Porsche Cayman GT4 Club Sport”. I collaudi sono svolti presso il Col du Mont de Fourche, tra Lorena e Alsazia.

Il reparto corse ha confermato che la vettura sarà “course car”, quindi apripista, al Rally di Germania WRC, in programma dal 16 al 19 agosto. Ma soprattutto dovrebbe diventare una vettura da gara nel 2019. Per i team privati.

Una Cayman da rally è un’ipotesi molto evocativa, come non pensare alla Porsche 953 che conquistò la Parigi-Dakar nel 1984. Il motore non è ancora noto: certamente boxer, ma potrebbe essere il sei cilindri 3.8 aspirato, oppure il 4 cilindri turbo da 2 o 2.5 litri.

Di certo lo sviluppo con Dumas, già trionfatore con Volkswagen I.D. R a Pikes Peak, sarà speciale. E non è tutto, esseno 718 Cayman a fine ciclo, il modello da rally potrebbe portare sottotraccia le novità della prossima generazione.