Oltre la carica dei trecento. BMW X2 M35i sublima le doti dello Sport Activity Coupè bavarese. Esaltando ancor di più, oltre al già evidente e originale design, l’inclinazione alla guida sportiva del modello. Infatti la versione benzina “tutto pepe” entra a far parte della famiglia M Performance e sarà in concessionaria nel 2019, indicativamente nel mese di marzo.

Modello di sprint, ma non sovrabbondante. La numerazione prestigiosa non prevede un sei cilindri sotto il cofano. Bensì una delle evoluzioni più prestanti del quattro cilindri benzina 2 litri TwinPower turbo. Che eroga 306 cavalli e 450 Nm di coppia. La trazione integrale, l’xDrive di BMW, mentre il cambio è il sempre eccellente automatico a otto marce Steptronic, dotato dipalette al volante.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 4,9 secondi, le emissioni di CO2 sono di 185 g/km e la percorrenza dichiarata è di 12,3 km/litro nel ciclo combinato. BMW X2 M35i è dotata di uno specifico sistma di raffreddamento e dell’assetto M Sport per garantire la massima efficienza nella dinamica di guida. Per avere il massimo bisogna ricorrere (a pagamento) agli ammortizzatori a controllo elettronico, all’impianto frenante maggiorato e al differenziale autobloccante M Sport sull’asse anteriore.

Di serie invece i sedili M Sport e vistose le uscite da 100 millimetri dei terminali di scarico. Specifici i cerchi in lega, che al pari di altri dettagli sono in tinta Cerium Grey.