Ford ha brevettato negli Stati Uniti un sistema di sterzo digitale che si può comandare dallo smartphone. Secondo quanto diffuso da fonti di stampa statunitense, il costruttore avrebbe ideato delle modalità di sterzata “manuale" per consentire ai passeggeri dei futuri veicoli a guida autonoma di prendere il controllo dello sterzo, anche se virtuale e fisicamente assente nell’abitacolo.

Il progetto prevede che una volta che viene richiesto il controllo manuale del mezzo, il sistema proponga due opzioni di utilizzo. La First Autonomous Steering Mode, dopo aver chiesto di allineare lo smartphone all'angolo zero di sterzata dell'asse anteriore, consentirebbe il controllo manuale semplicemente inclinando il dispositivo. Come mei videogiochi, il sistema sfrutterebbe giroscopio e accelerometri del device. La Second Autonomous Steering Mode, invece, permetterebbe di gestire la sterzata toccando con le dita un volante virtuale dal display del telefono.

Secondo Ford, questo brevetto ha il solo scopo di illustrare l'idea alla base di un sistema che, nel corso dei prossimi anni, subirà una continua evoluzione.