Coppia speciale per Crossland X. Il crossover Opel si propone con due novità interessanti e simbiotiche, almeno per chi è avvezzo ai lunghi chilometraggi: Diesel con cambio automatico e con sedili speciali. Un plus per la gamma a gasolio, per la Casa tedesca esordio sul modello valori potenza e la coppia di un motore turbo Diesel (conforme al standard Euro 6d-TEMP per le emissioni di NOx) abbinati al confort di una trasmissione automatica a sei rapporti. Il prezzo parte da 23.400 euro.

Crossland X, la video prova di Auto

Disponibili per la prima volta su Crossland X anche i rivestimenti in pelle, proposti come optional per gli allestimenti Innovation e Ultimate in abbinata ai sedili anteriori ergonomici certificati dall’associazione indipendente di esperti di postura AGR.

Il Diesel quattro cilindri da 1.5 litri eroga 120 CV e una coppia di 300 Nm a 1750 giri. Il consumo di carburante nel combinato è di 4 litri per 100 km. Le emissioni CO2 sono di a 105 g/km. Dispone del catalizzatore di ossidazione/assorbitore per NOx abbinato alla Riduzione Catalitica Selettiva (SCR). La testata con collettore di aspirazione integrato e il basamento sono realizzati in alluminio leggero.

Mentre le quattro valvole di ciascun cilindro sono azionate da doppi alberi a camme in testa. Il sistema common rail a iniezione diretta opera a pressioni fino a 2.000 bar. Immettendo il carburante nelle camere di scoppio mediante ugelli degli iniettori a otto fori. 

Per un post-trattamento ottimale dei gas esausti, il sistema di riduzione delle emissioni – costituito da catalizzatore di ossidazione/adsorbitore di NOx passivo, iniettore AdBlue, catalizzatore SCR e filtro anti-particolato diesel – è stato raggruppato in una sola unità il più vicino possibile al motore. L’assorbitore di NOx funge da catalizzatore per la fase di avvio. Riducendo le emissioni di NOx alle temperature sotto la soglia di attivazione della riduzione catalitica selettiva. Un Diesel certamente virtuoso.