Batterie extra-lusso, la prima Bentley elettrica è attesa per il 2025. La conferma è arrivata dal CEO del Marchio di Crewe, Adrian Hallmark.

La data della prima vettura a batteria è stata fissata tra sette anni. Non nell’immediato futuro, ma ci sarà. Confermato dal piano industriale che Hallmark ha presentato al consiglio di amministrazione Bentley, votato a un impatto più “verde” delle prestigiose auto.

Un programma a largo raggio ma con delle specifiche. “Il piano –ha dichiarato Hallmark – prevede evoluzioni per tutti i nostri modelli, le tecnologie e i powertrain. E’ ovvio che Bentley in futuro dovrà essere molto più elettrificata. Le decisione per il primo modello elettrico al 100% sarà presa entro un anno, ma ritengo che potrà essere messo in commercio per il 2025”.

Qualcosa in pentola è già stato fatto bollire. Al Salone di Ginevra 2017 fu mostrata EXP12 Speed 6e, sportiva a due posti spinta solo da batterie. Che fu introdotta cpsì da direttore design Stefan Sielaff. “Dovrà essere una vettura sullo stile di una coupé con caratteristiche sportive e una certa eleganza”. Non resta che aspettare.