Valkyrie in tre nuovi scatti, che rivelano design particolari della hypercar di Aston Martin realizzata in collaborazione con Red Bull Racing. La Casa di Gaydon ha mostrato tre nuove immagini dalla pagina ufficiale Instagram del suo “mostro” da 1.130 cavalli.

Vettura specialissima, con un prezzo che partirà da circa 2,8 milioni di euro e realizzata in 150 esemplari.

Aston Martin Valkyrie svela qualcosa in più delle linee, ma soprattutto degli interni e del colore della carrozzeria (non lontanissimo, come accostamenti, da alcune Bugatti Veyron e Chiron).

Come prevedibile, comanda la fibra di carbonio, praticamente presente ovunque, compresa la vasca dell’abitacolo. Simile alla monoposto, con volante multifunzione dotato di display integrato. Niente strumentazione “classica” quindi: le due poltrone sono anch’esse in fibra di carbonio, con qualche tocco di Alcantara a favore del comfort.

Ispirata alle corse, senza retrovisori, con due videocamere esterne che riporteranno le immagini su due piccoli monitor ai lati dell’abitacolo. Unica concessione, al centro della plancia lo schermo touch screen per l’infotainment.