Subaru ha scelto il Los Angeles Auto Show per il debutto del suo primo primo ibrido plug-in, una versione benzina-elettrica del crossover compatto Crosstrek che arriverà nei concessionari statunitensi entro la fine dell'anno.

Il Crosstrek hybrid MY 2019 si differenzia nel design, sia degli esterni sia degli interni, per distinguersi dal modello a benzina, il numero tre nelle vendite Subaru dal 2014. L'ibrido plug-in a trazione integrale sarà anche la variante più potente e più efficiente della gamma Subaru.

Il pacchetto di propulsione accoppia un motore boxer a iniezione diretta da 2,0 litri da 137 CV e una nuova trasmissione a variazione continua con due motori elettrici alimentati da una batteria agli ioni di litio.

La configurazione da 148 CV raggiunge un'autonomia di guida solo elettrica di circa 27 km e velocità fino a circa 105 km/h in modalità completamente elettrica con un'accelerazione da 0 a 100 km/h più veloce rispetto alla versione a benzina secondo quanto dichiarato da Subaru.