Tutti i volti di nuova Audi Q3 (o quasi). Il suv compatto amplia l’offerta sul mercato italiano, introducendo due propulsori Diesel e due benzina in abbinamento alla trazione quattro e al cambio S Tronic 7 marce. Va a soddisfare chi ricerca prestazioni elevate dai consumi ridotti formato diesel e vivaci benzina. Il 2 litri di Audi Q3 40 TFSI Quattro S Tronic eroga 190, 230 cavalli su Q3 45 TFSI S Tronic, con differenze sostanziali nelle performance, visto il secondo abbondante che corre sullo 0-100 km/h tra i 7”4 di Q3 40 TFSI e i 6”3 di Q3 45 TFSI, insieme ai 13 km/h di velocità massima extra che può vantare quest’ultima, a 233 km/h.

Il listino parte dai 39.700 euro per la Q3 40 TFSI, da 43.750 euro per la 45 TFSI. È una gamma che accoglie anche due Diesel 2.0 con il medesimo schema di trasmissione, che prevede una frizione a lamelle, controllata elettronicamente, posta al retrotreno, per la ripartizione della coppia tra gli assi. Audi Q3 35 TDI Quattro S Tronic è la proposta d’accesso alimentata Diesel: 150 cavalli ripagano con percorrenze da 5.5 litri/100 km e un’accelerazione in 9”3 sullo zero-cento. Decisamente più briosa è Q3 40 TDI Quattro S Tronic, con il suo 8” netto staccato dai 190 cavalli disponibili.

Nuova Q3, la prova: compatta allargata

Q2 efficienza a CODmando

Ancora suv, ma un segmento più giù, per dire di Audi Q2 a listino in versione 35 TFSI, con il turbo benzina 1.5 litri da 150 cavalli (trasmissione 6 marce manuale o doppia frizione 7 marce) dotato del sistema di disattivazione parziale dei cilindri: ai bassi carichi il motore gira a 2 cilindri, a vantaggio della riduzione dei consumi. Da 28.800 euro, Q2 35 TFSI scatta in 8”5 in accelerazione e tocca i 212 km/h.

Gamma A6, Diesel e MHEV per consumi minimi

Ultimo modello a guadagnare un listino più ricco di alternative, Audi A6 berlina e Avant. Entrambe integrano l’alternatore-starter a cinghia, a 12 volt, che realizza il sistema mild-hybrid, recuperando energia in frenata e ampliando la fase di utilizzo dello start&stop, nonché riattivando il motore a qualsiasi velocità nelle fasi di coasting.

I 204 cavalli del 2.0 TDI di Audi A6 40 TDI mild hybrid sono abbinati alla trazione quattro ultra, altra scelta mirata alla ricerca della riduzione dei consumi, che si traducono nel dato di 4,4 litri/100 km. Il listino parte dai 56.750 euro della Audi A6 40 TDI e dai 59.150 euro della versione Avant. I 246 orari di velocità massima e 7”6 di scatto sullo 0-100 km/h ne fanno due proposte da turismo veloce.