Mercedes su Instagram ha appena celebrato un miliardo di like, ma gli obiettivi della Stella a tre punte sono altri. Il prestigio derivato dallo strapotere in F1 o da vetture specialissime con AMG Projetc One, sarà esteso ad altri modelli.

La corsa al primato elettrico dal punto di vista emozionale è serrata. Se Musk con i proclami di Tesla Roadster e la sua impensabile accelerazione ha gettato per l’ennesima volta il sasso nello stagno, Mercedes punta al sodo.

La palestra dei campioni delle supersportive è notoriamente il Nurburgring e all’Inferno Verde il primato delle vetture elettriche risale al 2013. Detenuto da Mercedes SLS AMG Electric Drive con il  tempo di 7’56″23. Il modello ora è fuori produzione.

Ma Tobias Moers, CEO di AMG, al Salone di Los Angeles non ha negato la possibilità che il Marchio di Affalterbach possa mettere su strada una versione elettrica.

Moers, pur ammettendo che SLS AMG Electric Drive fosse una vettura molto particolare, infatti realizzata in serie limitata, ha confermato che esiste una richiesta, crescente, di supercar elettriche. Anche di ibride, soluzione che sarà utilizzata per la C63. Il bolide a batterie dovrebbe comunque essere derivato dalla AMG GT e avere un prezzo molto inferiore ai 500.000 euro che erano necessari per SLS AMG Electric Drive. Questo grazie ai passi in avanti della tecnologia e al calo dei costi delle batterie.