1899-2019, 120 anni di storia del marchio Opel, 120 anni di tecnologia accessibile a tutti. È questo il motto del marchio tedesco che fin dagli albori della sua storia ad oggi ha sempre reso accessibili sulle sue auto tecnologie altrimenti riservate a vetture più lussuose.

Opel ha deciso di ripercorrere questi 120 anni di storia e di innovazioni alla luce dei fari delle automobili più significative della sua centenaria produzione. Partendo dalla prima Opel della storia, la Patentmotorwagen del 1899, che illuminava la strada con due candele montate sui parafanghi anteriori, passando per l’iconica GT, per la bellissima Calibra e fino alle più moderne vetture, è possibile seguire l’evoluzione della tecnologia applicata all’illuminazione dei veicoli anche - e in questo Opel è una vera specialista - su vetture di media gamma.

Una vera e propria “democratizzazione della tecnologia” quella messa in atto da Opel che, se già dal 2015 offre sulla sua Astra la rivoluzionaria tecnologia IntelliLux LED Matrix (ed Astra è stata la prima auto di segmento C a poter vantare tale tecnologia), la vera novità è che, proprio nell’anno del 120esimo compleanno di Opel, verrà presentata la nuova Corsa dotata anche lei, per la prima volta in un’auto del segmento B, di una tecnologia tanto raffinata quanto utile come i fari a matrice di led IntelliLux.

Perché “vedere e farsi vedere”, non deve essere un lusso per pochi ma una possibilità ed una sicurezza per tutti.