In un mercato europeo che, nel 2018, ha registrato il 35% delle vendite complessive realizzato da modelli con carrozzeria SUV (dati Jato Dynamics), Ford ha ben figurato con due dei tre modelli attualmente in gamma, la proposta compatta Kuga e la variante urbana EcoSport, quest'ultimo in crescita di ben il 78% anno su anno. Non altrettanto positivi possono dirsi i numeri realizzati da Ford Edge (in foto), a presidiare il segmento superiore, visto il dato di -41% nelle vendite.

Risultati che potrebbero supportare, nell’ottica della revisione delle strategie del marchio in Europa, la commercializzazione in futuro di un nuovo Ford Kuga, “cresciuto”, in sostituzione del Ford Edge. È quanto riporta Automotive News, in un quadro che vede attualmente due modelli in fase di sviluppo, suv appartenenti a segmenti diversi, finora immortalati su strada con le forme (ovviamente rialzate) di Ford Focus, e un modello di segmento B che dovrebbe già nascondere le linee del futuro EcoSport, sviluppato su base Fiesta.

Ford-VW, alleanza globale su pick-up e LCV

Dal nuovo Kuga arriverebbe una variante 7 posti con la quale presidiare la fascia di mercato superiore, per dimensioni e abitabilità, dove oggi Ford Edge offre uno sport utility da 4,81 metri contro i 4,54 metri di Kuga.

Ford, gamma suv destinata ad ampliarsi

Nel corso del 2019, negli USA, verrà presentato il nuovo Escape, di fatto prefigurerà la prossima generazione di Kuga, successivamente toccherà a EcoSport 2020; modelli ai quali andrà ad aggiungersi un “nuovo nome”, come anticipato dal presidente di Ford Europa, Steven Armstrong, modello destinato a essere il grande suv Explorer, visto al Salone di Detroit. 

La prova su strada di Ford Edge