A un anno dalla nascita del marchio Cupra quale realtà indipendente, è tempo di regalare qualcosa di speciale, una visione sul futuro che seguirà il brand spagnolo, oltre Cupra Ateca, primo modello stradale ad alte prestazioni a debuttare.

Sarà ancora con proporzioni da sport utility che, il concept atteso il 22 febbraio alla presentazione online, detterà la direzione in termini di tecnologia e stile. Se Cupra Ateca tradisce la derivazione dal modello di casa Seat, il concept Cupra in arrivo proporrà qualcosa di unico.

“Un mix tra suv e auto ad alte prestazioni”, anticipano dal marchio. E le linee che si intravedono dal teaser confermano l’originalità del modello, fatta di una linea del tetto che tende ad abbassarsi in coda, tratto tipico dei suv-coupé, fatta dei gruppi ottici raccordati dalla fascia luminosa, su un volume dalla superficie elaborata, grazie alla nervatura che corre sotto il logo e scritta Cupra, logo peraltro in rilievo. Altri particolari che tradiscono il dna sportivo su forme originali, i tratti marcati sui passaruota.

Cupra Terramar, sportività suv-coupé

“Questa concept car rappresenta appieno Cupra. È un’auto speciale e unica nel suo genere, con un design scultoreo e impressionante, che ne rispecchia le prestazioni e l’energia che noi, in Cuora, abbiamo per sviluppare auto di nuova generazione”, ha commentato l’a.d. del brand, Wayne Griffiths. Il 22 febbraio scopriremo design, caratteristiche tecniche e le prospettive per la trasformazione del concept in prodotto di serie.