Più potenza e autonomia per Audi A3 Sportback g-tron, la compatta premium a metano. Torna a listino (a 30.600 euro in Germania) una vettura interessante.

Alternativa al Diesel per le spese di gestione e alle auto ibride per l’impatto ambientale. A patto di avere nella zona di utilizzo una rete adeguata di rifornimento.

A3 Sportback g-tron si presenta con un nuovo motore e la terza bombola, una in più, a gas naturale. Il 1.5 TSI ora eroga 130 cavalli (il 1.4 precedente arrivava a 110) e l’autonomia dichiarata nel ciclo WLTP è di 400 km.

Il quattro cilindri turbo adattato all’uso di gas naturale con modifiche a testata, turbo, iniezione e catalizzatore. Inoltre  ai due serbatoi in materiale composito (CFRP) con capacità 7 kg di metano è stato aggiunto un terzo in acciaio da 4 kg.

Le tre bombole di metano comportano una riduzione del serbatoio di benzina, che diventa da 9 litri. In questo modo A3 Sportback g-tron è considerata monovalente, beneficiando di sconti o esenzione dal bollo in alcune regioni italiane.

Il consumo medio è di 3,5 kg di metano per 100 km. Le emissioni di C02 sono limitate a 96-95 grammi/chilometro.