Nei prossimi mesi, cento pick-up Ford Ranger saranno consegnati ai reparti di pronto intervento dei Vigili del Fuoco. Ford Italia ha già provveduto a consegnare i primi veicoli, costruiti in collaborazione con ARIS (Applicazioni Rielaborazioni Impianti Speciali), l'azienda che opera nella progettazione, realizzazione e manutenzione di veicoli ed equipaggiamenti destinati al soccorso tecnico.

I Ford Ranger, pick-up robusti e versatili, presentano la tipica livrea rossa e bianca dei pompieri con un abitacolo e doppia cabina, in grado di ospitare fino a cinque persone. Per poter affrontare situazioni di estrema emergenza o raggiungere località impervie o isolate, tutti i veicoli sono stati dotati di trazione integrale

Nei Pick Up Ford Ranger, realizzati per i Vigili del Fuoco, è presente tutto l’occorrente necessario a svolgere in maniera efficiente il lavoro di pronto intervento: un impianto di segnalazione acustica e visiva con fari a LED blu, ricetrasmittente, l’ARISmov – sistema che consente di scaricare il materiale trasportato rapidamente -, il gancio di traino e il verricello anteriore.

"Siamo orgogliosi di continuare il nostro rapporto con le Forze dell’Ordine e la Protezione Civile, che quotidianamente si occupano di salvaguardare la nostra incolumità di cittadini - spiega Fabrizio Faltoni, presidente e amministratore delegato di Ford Italia - La fornitura al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco del nostro Ranger, - leader indiscusso del segmento dei pick-up da 4 anni - perché capace di affrontare ogni tipo di scenario di guida grazie alle sue doti di robustezza, versatilità, ben si associa all'impegno profuso e la professionalità che gli operatori del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dimostrano, non solo in occasione di eventi tragici e difficili, ma anche nella quotidiana attività di soccorso, dandoci la possibilità di manifestare, in modo tangibile, il rapporto solido e radicato nel tempo, che lega Ford Italia alle comunità e al territorio."