Renault Italia ha scelto di presentare la nuova gamma speciale di Dacia presso il Museo Mumac di Binasco, voluto e sponsorizzato dalla Cimbali, nota in tutto il mondo per la macchine da caffè. Forse perché il costo di una tazzina, più cornetto, corrisponde più a o meno a quanto si chiede ai tanti clienti del marchio per un acquisto senza anticipo: 3 euro al giorno, ovvero 90 euro al mese. Un modo come un altro per dire che gli sconti in casa Dacia (visti i bassi listini) non ci sono, ma un occhio di riguardo alle forme di finanziamento sì.

Del resto l’ambizione della casa è quella di entrare stabilmente nella Top 10 tra i vari brand in Italia, con Duster primo SUV venduto a privati, e Sandero sul podio del segmento B, sempre per le vendite a privati. Certamente questa nuova gamma Techroad dimostra che Dacia vuole rivolgersi anche a coloro che pretendono più dinamicità e lusso, anche da questo Marchio. Non a caso coinvolge appunto tutta la gamma: Stepway per Sandero, Logan MCV, Lodgy e Dokker, e su base Prestige per Duster.

Tra i motori, tutti turbo, spicca il nuovo 1.3 L TCe FAP a benzina, frutto dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e Daimler, declinato in due versioni: 130 e 150 CV e già utilizzato con svariate fasce di potenza anche da altri modelli di casa Renault. Con questo motore, lanciato su Duster Dokker e Lodgy, la gamma Dacia presenta ora il 100% delle motorizzazioni turbo benzina, affiancandosi al motore 0.9 TCe, già presente su Sandero e Logan MCV.

In ogni caso la Duster Serie Speciale Techroad sarà certamente la più interessante. La versione 4X2 è infatti disponibile nelle seguenti motorizzazioni: 1.6 SCe 115 cv, anche GPL, 1.3 TCe FAP 130 e 150 cv, 1.5 Blue dCi 115 cv. Quest’ultimo è disponibile anche nella versione 4x4. Il listino parte da 16.350 euro.

Sandero Stepway Serie Speciale Techroad è invece disponibile nelle seguenti motorizzazioni: 0.9 TCe 90 CV, anche nella versione GPL, e 1.5 Blue dCi 95 cv, a partire da 12.450 euro. Son in pratica i due modelli che dettano legge nella gamma Dacia, rispettivamente con il 42% del totale per la Duster e del 44% del totale per Sandero.

Tra i particolari inediti della gamma Techroad due nuove tinte: Rosso Fusion e Grigio Magnete. Per Sandero Stepway, Logan MCV, Lodgy e Dokker il design esterno è completato dai cerchi Flexwheel 16’’, specchietti con stripping rosso e badge Techroad. Duster, invece, adotta cerchi in lega da 17”.

Nell’abitacolo di tutti i modelli, sellerie rivisitate e nuove finiture interne in tinta Rosso Vulcano. Tra le dotazioni, il sistema Media Nav Evolution compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Duster presenta, oltre al climatizzatore automatico, la Multiview Camera ed il sistema Keyless Entry, grazie al quale è possibile aprire e chiudere le portiere senza l’utilizzo delle chiavi.