La prima auto Opel spegne 120 candeline. Tanti sono gli anni passati, infatti, dal debutto della Patentmotorwagen, la prima vettura ad uscire dalla fabbrica tedesca di Ruesselsheim, il primo frutto del lavoro della Casa fondata nel 1962 da Adam Opel. Non a caso “Democratizzare le tecnologie di vertice e renderle accessibili a tutti” è sempre stato il motto della Opel. 

Nel corso degli anni, i prodotti Opel sono stati contraddistinti da continui progressi tecnici, a cominciare dai motori e i telai fino ai sistemi d’assistenza alla guida. Fiore all’occhiello però sono sempre stati i sedili. Priorità di Opel infatti è sempre stata la comodità di passeggeri e guidatore, desiderosi di viaggiare in macchina rilassati.

Il concetto è ben presente sin dalla prima vettura, la Patentmotorwagen, che già nel 1899 montava i sedili in pelle. Le innovazioni introdotte da Opel sui suoi sedili coinvolgono tuttavia diversi modelli e differenti epoche.

Come quando nel 1931 viene introdotta la regolazione longitudinale. O negli anni Cinquanta, con la Kapitän che si dota dei comodissimi sedili reclinabili. Fino alla fine degli anni Settanta, quando la Monza e la Senator presentano la regolazione in altezza. E i primi Duemila, che vedono nascere la Zafira e con essa il sistema di sedute Flex7.

I sedili Opel ricevono anche dei riconoscimenti importanti: nel 2003 l’associazione tedesca di esperti di postura (AGR) infatti conferisce la certificazione ufficiale. Il sedile “certificato” debutterà in seguito sulla Signum. Ancora oggi si possono ordinare modelli come Astra, Insignia e Grandland X con questi sedili ergonomici attivi, pluripremiati e ulteriormente sviluppati.

Si arriva così fino ai giorni nostri, all’Opel Grandland X, il SUV che rappresenta il perfetto connubio tra tecnologie e comfort per il passeggero. Grandland X infatti dispone di sistemi all’avanguardia che rendono il viaggio un vero piacere. I sedili lato guidatore e passeggeri, ad esempio, si regolano in numerose direzioni e riscaldano a differenti temperature. Ancora più comfort con i sedili anteriori ergonomici, disponibili anche in pelle e ventilati, e con i due sedili esterni posteriori, che possono riscaldarsi a loro volta.