Ricordate Supercar, il telefilm con David Hasselhof  nel quale il protagonista combatteva il crimine a bordo di KITT, un’ auto dotata di un’avanzatissima intelligenza artificiale? Ebbene, l'iconica serie tv degli anni '80 potrebbe aver anticipato i tempi qualora venisse confermata la previsione degli analisti dell'istituto di ricerca Abi Research stando alla quale, entro i prossimi 5 anni,  saranno 20 milioni le auto dotate di un'assistente vocale a bordo. 

La tecnologia offerta da Alexa di Amazon, Google Assistant e Siri di Apple, divenuti prodotti di largo consumo a se stanti o integrati in device quali smartphone o tablet, potrebbe diffondersi su larga scala nel mercato automobilistico e aggiungersi ai dispositivi già esistenti con conseguenti cambiamenti di rilievo nell'esperienza di guida.

Da Amazon ad Apple e Google, è battaglia tra assistenti vocali

La tendenza a un'integrazione tecnologica sempre più costante tra i maggiori players del settore automobilistico e i brand hi-tech nello sviluppo di sistemi di supporto alla guida è già in atto. Il ricercatore Shiv Patel spiega come questo connubio potrebbe concretizzarsi ulteriomente negli anni avvenire: "Le case automobilistiche hanno capito che un numero crescente di consumatori  può vedere un valore nell'essere in grado di controllare in auto i propri dispositivi smart. Allo stesso tempo, queste aziende tecnologiche guardano al mercato automobilistico come a un nuovo business verticale per espandere il proprio brand e ottenere dati preziosi sui consumatori."

Non a caso le strategie di alcuni marchi stanno cambiando in questa direzione. Bmw e Audi hanno iniziato a progettare sistemi per favorire la compatibilità tra i propri software di assistenza alla guida e quelli di Amazon, Apple e Google.  Quest'ultimo ha siglato una partnership con Volvo e Renault mentre Amazon ha lanciato nel mercato statunitense Echo Auto, una trasposizione dell'assistant domestico Alexa capace di trasferire via cavo o bluetooth tutte le funzioni del dispositivo sulla propria vettura.