Salire in auto, mettere la cintura, girare la chiave, accendere il motore e partite. Gesti che compiamo tutti i giorni, diventanti automatici, una quotidianità che nasconde il lavoro che c’è dietro la realizzazione di ogni singola componente che compone la nostra vettura.

Ogni pezzo, da una banale vite al sistema più complesso, si porta dietro una storia fatta del lavoro di tante persone impegnate nella ricerca e sviluppo della loro realizzazione.

FCA ha voluto rendere onore a tutta questa fatica nascosta, al dietro le quinte, realizzando FCA What’s Behind, una docu-serie con la quale il Gruppo mostra agli appassionati come nascono processo creativo e produttivo che portano alla realizzazione di una vettura.

Un lavoro cinematografico che ha richiesto più di 60 giorni di riprese, per raccontare il lavoro di tecnici, ingegneri e tester e mostrare segreti nascosti e la mole di lavoro.

Quello relativo alle ambientazioni costituisce il primo blocco tematico di FCA What's Behind: i ghiacci svedesi e i deserti dell'estremo meridionale africano sono l'argomento della prime due puntate della docuseries, che negli episodi successivi, a cadenza mensile, visiterà i centri di assoluta eccellenza FCA come il Proving Ground di Balocco (VC), il Safety Center e il Centro Ricerche  Fiat di Orbassano (TO).

Luoghi emblematici e riferimenti mondiali in termini di ricerca e sviluppo: centri sperimentali, circuiti, stabilimenti e uffici in cui si lavora per la qualità totale.