Gli esemplari sono stati allestiti per rispondere a tipologie di utilizzo diverse: il primo dedicato al controllo economico del territorio, l’altro specifico per il mantenimento dellordine pubblico. La prima tipologia prevede uno scrittoio in materiale plastico ricavato nella cappelliera posteriore ed un organizzatore del vano bagagli per dotazioni operative. La seconda versione, invece, è dotata di un sistema di ritenuta per il trasporto di caschi e scudi.

La dotazione speciale dell'abitacolo di entrambe le macchine comprende il supporto porta arma PM12, la pulsantiera ergonomica integrata alla plancia, per gestire i sistemi luminosi ed acustici, l'inibitore di fiamma eco-compatibile, l'impianto elettrico supplementare dotato di batteria ausiliaria e inverter con prese di corrente a 230V.

La tipica livera giallo-grigia delle vetture della Fiamme Gialle e i lampeggianti a LED sul tetto, completano l’allestimento specifico.

Entrambi i SUV sono spinti dal Diesel BlueHDi 180 abbinato al cambio automatico EAT8 e dotati dell’Advanced Grip Control per aumentare la trazione su fondi a bassa aderenza.