Smart Key, Advanced Key, Genius entry, Sistema Keyless: sono stati diversi gli appellativi adoperati per denominare il sistema che permette di sbloccare le portiere, entrare in auto o aprire il bagagliaio ed entrare in auto senza utilizzare la chiave.

Un’innovazione tecnologica che funziona tramite un generatore di onde radio a bassa frequenza e un ricevitore abbinato all’auto, che consentono il riconoscimento del proprietario appena si avvicina alla vettura.

C’è da sottolineare tuttavia che il sistema da qualche tempo a questa parte è diventato vulnerabile: gli hacker, ad esempio, sono capaci di adoperare la frequenza della “chiave” o clonare il segnale wireless così da poter aprire la vettura e rubarla. In certi casi, è possibile addirittura clonare direttamente il telecomando. Ma Ford ha pensato a come risolvere il problema.

La Casa di Dearborn ha infatti inventato il telecomando “che si addormenta”: in pratica, si spegne completamente una volta che rimane inutilizzato per 40 secondi. In più, si “risveglia” solo se si trova a due metri di distanza dalla macchina cui è collegato. Il sistema dovrebbe così scoraggiare i malintenzionati dal tentare di rintracciare il segnale.

Ford ha intenzione di testare il nuovo telecomando in Gran Bretagna, con le nuove Fiesta e Focus. Ma è possibile procurarselo anche in un concessionario: servono però non meno di 85-95 dollari.