Distrigo è la nuova soluzione esclusiva di distribuzione ricambi del Groupe PSA, che si estenderà anche al marchio Opel dal 2020. Il programma è stato svelato ad Autopromotec. il più importante salone dell’aftermarket automotive italiano.

L’obiettivo nel settore aftermarket è rispondere ai bisogni del post-vendita di tutti i clienti nel mondo, qualunque sia il loro budget, l’anzianità e la marca dell’auto posseduta. Proprio per questo, PSA ha creato un dispositivo di distribuzione, chiamato Distrigo. La sua offensiva commerciale e logistica si concretizza in Europa con la creazione di una rete di 130 Hub Distrigo che rappresentano il concetto di “One Stop Shop” della distribuzione ricambi per i riparatori autorizzati e indipendenti.

L'offerta

L’offerta dei ricambi è appunto completa e comprende, oltre a quelli originali PSA, anche la gamma multimarca Eurorepar, che permette di indirizzarsi verso clienti possessori di auto di altre Marche.Gli accordi stipulati con i più importanti fornitori porteranno a un catalogo inedito per un costruttore, con referenze che riescono a coprire il 90% delle esigenze in termini di ricambi di un riparatore.

I Marchi

I primi marchi lanciati sono Bosch, Purflux, Nissens, SKF, KYB, NTN-SNR, Gates, LUK. Altri accordi sono già stati stipulati per rendere Distrigo la soluzione unica per tutte le esigenze degli operatori del settore post-vendita automotive. Distrigo è anche un dispositivo logistico estremamente competitivo che si sviluppa intorno a nuovi strumenti per migliorare la qualità del servizio ai suoi clienti. Dall’assistenza costante, sia attraverso un call center sia con venditori itineranti dedicati, fino al nuovo portale per gli ordini Service Box.