La regina di bellezza è ancora lei. Dopo il trionfo ad agosto 2018 a Pebble Beach, Alfa Romeo 8C 2900B è stata votata come la più bella del reame anche al prestigioso Concorso d’Eleganza di Villa d’Este.

La Berlinetta nera del 1937 con chassis 412020 ha vinto la Coppa d’Oro, la più importante delle otto categorie del concorso al quale hanno partecipato una cinquantina di vetture d’epoca.

Vittoria spettacolare, dopo il “Best of Show” all’evento californiano la 8C 2900B di proprietà dell’americano David Sydorick ha sbaragliato la concorrenza.

E’ una predestinata? Diremmo di sì, questa spettacolare ottantaduenne è la summa dell’apice della tecnologia e del design della sua epoca.

Un concentrato di eccellenza e stile. Spinta da un motore a otto cilindri in linea (2905 cc, 180 cv a 5.200 giri) con blocco in lega leggera, bi-albero a camme in testa, doppio compressore. Con cambio montato posteriormente e sospensioni indipendenti.

All’epoca un concentrato senza pari di velocità, stile ed eleganza. E anche oggi resta, appunto, una regina.