Toyota è il Marchio auto dal valore più alto secondo la classifica stilata da Forbes. La Casa giapponese si è piazzata nona nella classifica generale. Il podio assoluto è stato occupato da Apple, Google e Microsoft. E comunque domina l’hi-tech a stelle e strisce, con Amazon quarto e Facebook quinto. Toyota di fatto s’è confermata: il valore del brand è stato di 44,6 miliardi di dollari.

In una Top 100 che aumenta di valore (circa 8%) le automobili soffrono, a parte il colosso nipponico. Mercedes è scesa al 17° posto (dal 13°) con un valore di 33,2 miliardi di dollari (-3%), BMW è 21° (dal 20°) valutata 29,8 miliardi (-5%). Honda invece è cresciuta (1%), ma altri hanno fatto meglio quindi è scesa in classifica dal 24° al 28° posto. Anche Audi (-4%) ha scalato dal 37° al 41°.

Il settore, in attesa della transizione green, è davvero in stand by. Calo per Ford (48° posto, in calo di sei piazze), Porsche (dal 58° al 62°), Chevrolet (dal 56° al 63°), Lexus (dal 69° al 72°), Nissan (dal 70° all’81°) e Hyundai più di tutte: un -8% l’ha sbattuta al 75° ai confini della top 100, ovvero il 94° posto. Forbes non ha inserito nessun Marchio italiano, nemmeno Ferrari, nonostante il Cavallino Rampante sia in moltissime classifiche, anche se più votate al prestigio e all’influenza.