Un bolide da 789 CV, spinto da un potente V8 TT da 4 litri, capace di attrarre qualsiasi pilota. La McLaren Senna inizia a spopolare fra gli appassionati d’auto. E a provare la supercar sono stati pure ex piloti professionisti come Mika Hakkinen o campioni dello sport come Cristiano Ronaldo.

UN FULMINE BLU A TUTTO GAS

La domanda che ogni guidatore o fan si pone però è: quale velocità massima riesce a raggiungere la vettura? Hanno provato a rispondere al Johnny Bohmer Proving Grounds, un circuito di prova situato a West Palm Beach, Florida, dove la Senna, col suo caratteristico colore blu, ha effettuato uno speed test ufficiale.

La velocità di punta raggiunta dall’auto, come si vede dal video pubblicato dal canale YouTube ufficiale del circuito, è di 328 km/h (nel filmato è tutto misurato in miglia, quindi 204), anche se lo staff McLaren assicura che la macchina possa raggiungere i 339 km/h.

Da cosa possono dipendere gli 11 km/h mancanti? Difficile rispondere. In molti hanno fatto delle congetture riguardo l’alettone posteriore, che potrebbe aver rallentato la corsa, così come il vento che soffiava in pista.

Da notare comunque come la Senna, una volta raggiunti i 305 km/h (190 miglia) cominci a faticare, per quanto riguarda l’accelerazione. Una “difficoltà” che non le ha comunque vietato di arrivare all’incredibile cifra di 328.