Prendere una Porsche 911, una 718 Boxster o una Cayman e applicare una livrea direttamente ispirata alle auto da corsa retrò della Casa di Stoccarda. È il progetto sviluppato da Porsche con l’azienda di design SecondSkin, anch’essa tedesca.

I lavori realizzati da SecondSkin saranno disponibili a partire dal mese di luglio, attualmente solo per il mercato europeo, e non avranno prezzi accessibili a tutti. Si parte infatti da una base di partenza di circa 4mila euro a livrea.

Porsche, il 6 cilindri da Formula 1 rilevante per la serie

IL CONFIGURATORE ONLINE

I clienti avranno la possibilità di modellare a loro piacere le auto, grazie al configuratore online disponibile sul sito di SecondSkin. Tra le livree selezionabili, quelle che hanno fatto la storia delle competizioni automobilistiche in casa Porsche, come il tema arancione e blu della Gulf 917 (per la macchina vincitrice del Campionato Prototipi nel 1970 e ’71 presente anche l’iconica colorazione biancorossa) o il classico rosso, bianco e blu Martini Racing.

A LE MANS IL PRIMO ESEMPLARE

La collaborazione tra Porsche e SecondSkin sta già dando i suoi primi frutti. Basterà collegarsi il 15 e 16 giugno con il circuito della Sarthe, per la 24 Ore di Le Mans, e ammirare la Porsche 911 RSR, che sfoggia una livrea realizzata dal binomio in collaborazione con il team di customizzatori Porsche Project-1 e l’artista Richard Phillips.