Dieci anni e 150 studenti di 20 nazionalità. Il Master Universitario in Transportation and Automobile Design del Politecnico di Milano ha tagliato un importante traguardo, e come ogni obiettivo superato che si rispetti va celebrato. Per questo è stata organizzata una mostra che ne racconta il primo decennio, allestita in via Candiani 72, edificio B2 al Campus Bovisa, che sarà visitabile dal 28 giugno al 26 luglio 2019.

Il percorso formativo ha permesso a tanti ragazzi di sviluppare nuovi concetti sulla mobilità del futuro e dare forma concreta a idee, confuse nella testa, ma poi chiare una volta messe in pratica. Le ultime, in ordine di tempo, compongono la mostra e provengono dai progetti dei ragazzi della decima edizione del Master, che proprio venerdì 28 giugno parteciperanno alla Graduation Ceremony nell’Aula Castiglioni del Politecnico.

Honda Tomo: la concept car elettrica dello IED

COSA VEDERE

Tra le idee protogoniste della mostra ci sono monoposto che si ispirano all’acceleratore di elettroni e veicoli di lusso dall’animo sportivo. E ancora, scuola bus con inediti spazi interni oppure minicargo dalle ampie superfici vetrate, fino a veicoli 100% elettrici in grado di adattarsi alle varie condizioni dello spazio urbano.

IL MASTER

Il Master, della durata di 15 mesi, unisce lezioni frontali, workshop e stage aziendali, con ottica di inserimentoduturo nelle aziende dell'automotive, alla passione, già innata dei ragazzi, per il mondo dei motori e dei trasporti, guardando ovviamente sempre al futuro.

Alla già notevole offerta, si aggiunge la recente collaborazione con Wacon (società giapponese e principale produttore internazionale di tavolette grafiche). La partnership va ad affiancarsi al legame stretto nel corso degli anni con le aziende del settore, da Fiat Group ad Alfa Romeo, passando per Maserati, Volkswagen, Porsche e Audi. Questi grandi nomi hanno contribuito a formare i ragazzi del Master, rendendoli parte del grande mondo dei motori in ogni suo passaggio: dalla progettazione al più moderno co-design.

PoliMi e Dallara formano insieme i designer di domani

TADTALKS

La mostra si inserisce all'interno di TADtalks, car design inspiring ideas. Un progetto più ampio, aperto al pubblico e organizzato dal TAD, dalla Scuola del Design del PoliMi e dal POLI.design, che raccoglie interazioni tra giovani professionisti, aziende e giornalisti. Tutti uniti dalla passione per il car design.