L'arte si può trovare in tante forme e Benedetto Bufalino lo sa bene. Il giovane artista francese unisce design e stravaganza e ormai da oltre dieci anni interviene negli spazi pubblici giocando non solo con le sue opere ma anche con il pubblico.

Modus operandi

Protagonisti essenziali della sua arte sono gli oggetti di uso quotidiano, soprattutto le macchine e più in generale vetture a quattro ruote. Bufalino scompone questi elementi, li plasma e li deforma a suo piacimento e, infine, li allontana dalla loro funzione originale.

E cosa c'è di più importante nella routine delle persone se non la propria auto? Dalla Seat Ibiza trasformata in una vasca idromassaggio alla Ford Mondeo che diventa un forno per le pizze. Le idee di Bufalino sono divertenti, scioccanti e mettono in mostra un talento davvero unico, perfetto mix tra arte, architettura e design.

L'ultima creazione

Per il 2019, il giovane artista ha voluto stupire come sempre. Una Fiat Coupé rossa cambia pelle e si presente come una macchina da street food, anzi come una vera e propria friggitoria ambulante.

Per fare questo, Bufalino ha collaborato con La Condition Publique, un team lab creativo con sede a Roubaix. L'auto è stata tagliata, orizzontalmente, a metà e lo spazio ricavato in mezzo è stato trasformato nel piano di cottura. Non più una macchina ma un'opera d'arte che acquista uso e significato del tutto nuovi. Anche il risultato finale, cioè la friggitoria che nel nord della Francia è un simbolo, viene completamente rivisitata e presentata in una veste inedita.

Quale sarà la prossima creazione?