L’altro lato di nuova Nissan Juke si rivela, sebbene tra le ombre. Dopo i flash sul frontale, la calandra a V molto ampia, i fari full led sdoppiati e dai baffi superiori allungati, il terzo teaser diffuso da Nissan dà indizi interessanti del trattamento di stile riservato alla fiancata.

Nuova Nissan Juke 2020, prima visione sul design

Dall’architettura CMF-B si attende una Juke crescita, più spazio a bordo grazie a passo e larghezza superiori. Ingombri “vestiti” da un profilo da SUV con la coda snella. È l’idea che dà l’andamento del tetto ad abbassarsi verso il lunotto, tetto caratterizzato da un trattamento simil-doppia bolla.

È, soprattutto, il taglio del lunotto, molto inclinato in avanti e con un accenno di gradino alla base, appena sopra i fari a sviluppo orizzontale, a suggerire un design affusolato. I puristi perdoneranno l’accostamento, ma quasi si insegue la linea del SUV-coupé. 

Nuova Juke, tetto scavato e fari sdoppiati

Nuovi dettagli da qui fino al 3 settembre

La seconda generazione di Juke debutterà il prossimo 3 settembre e altri teaser – finora Nissan ha rivelato parti del crossover con “somministrazione” settimanale – riveleranno ulteriori particolari.

Se l’attesa sul design del volume posteriore è relativa, vista la direzione attesa di fari simili per design a Qashqai, grande curiosità c’è per leggere gli stilemi degli interni, dove i progressi sull’attuale modello – ormai con una storia quasi decennale alle spalle – saranno netti quanto a multimedialità offerta e sistemi di assistenza alla guida e sicurezza.