Anche le portabandiera hanno una entry level. Tocca a e-tron mettere al listino la versione d’ingresso. Sotto la 55 quattro da 408 cavalli e 660 Nm di coppia e 83.930 euro arriverà e-tron 50 quattro. Che avrà un prezzo inferiore ai 75.000 euro e arriverà in concessionario a fine 2019.

Audi e-tron, il test di Auto

Meno costosa, meno potente, i due motori elettrici erogano in sinergia 313 cavalli e 540 Nm. E anche con batterie di capacità inferiore. Ovvero da 71 kWh rispetto ai 95 kWh di 55 quattro.

Giocoforza l’autonomia scende da 400 a 300 chilometri nel verosimile ciclo WLTP. La dinamica di rifornimento non cambia. Utilizzando la ricarica rapida a 120 kW gli accumulatori possono recuperare l’80% dell’energia in mezz’ora.

Con ricarica a corrente alternata (AC) con potenza standard fino a 11 kW sono necessarie circa 7 ore per un “pieno” d’energia.

Le prestazioni sono di 190 km/h (200 per 55 quattro) di velocità massima autolimitata e accelerazione da 0 a 100 km/h in 7 secondi netti (5,7 per e-tron 55).