Era il lontano 1959 quando uscì sul mercato la Morris Mini Minor. Da allora, la Casa automobilistica inglese ha riscritto la storia. Anche se dal 1994 è diventata una filiale del gruppo tedesco BMW, in questi giorni la MINI sta festeggiando i 60 anni e dallo stabilimento di Oxford è uscito l'esemplare numero 10 milioni. Un successo oggi in Italia che comprende 5 modelli: Mini a 3 e a 5 porte, Clubman, Countryman, Cabrio, con le relative varianti sportive John Cooper Works e a cui da novembre si aggiungerà la Mini elettrica.

MINI Cooper SE, tutto sulla nuova elettrica

MINI, la storia si ripete

Si tratta di una vettura che appartiene alla serie speciale MINI 60 Years Edition, prodotta proprio per l'anniversario della Casa automobilistica. Questa macchina guidedrà il corteo che si presenterà all'International MINI Meeting di Bristol: un'auto per ogni anno, dalla storica prima 621 AOK - mai venduta e in esposizione al British Motor Museum -, alla quattro ruote numero dieci milioni. Peter Weber, responsabile del complessi industriale di Oxford, dichiara: "Avere assistito alla produzione del decimilionesimo esemplare ha rappresentato un momento di particolare orgoglio per tutti noi. Stiamo assistendo ad un capitolo unico nella storia Mini e ciò dimostra una volta di più la passione che i nostri clienti hanno verso il mondo Mini”.