Francoforte, ring destinato a pesi massimi, categoria suv-coupé. Porsche Cayenne Coupé in prima europea, BMW X6 di nuova generazione. E Mercedes GLE Coupé?

I rumours vorrebbero la presenza anche della variante di carrozzeria sportiveggiante di GLE, un anno dopo il lancio del suv a Parigi. Ha trascorso l’estate svelando alcune soluzioni di GLE Coupé AMG al Nurburgring e, recentemente, ancora nell’abito delle versioni “normali”.

Mentre GLE Coupé AMG è destinata a un’anteprima nel corso del 2020, per GLE Coupé se non dovesse essere Francoforte l’appuntamento d’elezione, sarebbe certamente Los Angeles, a novembre.

AFFINAMENTI IN CODA

Gli avvistamenti su strada concentrano le attenzioni su alcuni elementi, di moderata rottura con il passato (in foto). La linea di cintura avrà un andamento perfettamente regolare fino al quarto finestrino.

Leggi anche: Nuova GLE, il primo test della mild hybrid

Il volume posteriore presenta un lunotto più ampio e, nell’insieme, maggior pulizia nelle linee intorno allo spoiler. Sarà più marcato l’effetto due volumi, dove la GLE Coupé attualmente sulla scena sviluppa una diversa estensione dei montanti posteriori, leggermente ondulati nel raccordo con il tre quarti: il nuovo modello proporrà linee nette.

WalkoArt via Youtube