Dopo una lunga attesa, aprono le porte dell'Universo Ferrari. A Maranello i grandi appassionati del Cavallino rampante potranno ammirare tramite visite esclusive la prima esposizione al mondo Ferrari. Un evento unico, che si svolge in una grande struttura a bordo della pista di Fiorano dove sono rappresentate le diverse realtà che rendono unica la Rossa. I tifosi Ferrari potranno immergersi in un'esperienza magica, che permette di entrare nell'universo di una delle Case più famose al mondo e di respirarne la leggenda.

Universo Ferrari, il percorso

Il punto di forza della Ferrari sono sempre state le corse. E le corse sono anche il punto di partenza dell'Universo Ferrari: al centro della prima sala espositiva, infatti, c'è la SF90, ovvero la monoposto dell'attuale Campionato di F1 che rappresenta la Scuderia Ferrari, la più vincente tra le squadre di Formula 1 e che quest'anno spegne 90 candeline.

Il percorso prosegue all'insegna del fascino: nella sala successiva si trovano le "Ferrari Classiche", le icone dell'automobilismo. Un'officina unica, che custodisce la trasformazione dei modelli della rossa in auto leggendarie, perfettamente restaurate e mantenute. Protagonista indiscussa della sala è la 250 GTO del 1962, fra le Ferrari più celebri e più richiesta dai collezionisti.

La passione per la rossa unisce tutti i grandi appassionati delle quattro ruote, non solo i fortunati possessori di una Ferrari. Al di là del valore e della bellezza delle auto con il Cavallino rampante, possedere una Ferrari vuol dire entrare a far parte di una comunità e questa comunità è perfettamente rappresentata nella sala successiva, in cui vengono espressi due lati della stessa passione. Con LaFerrari Aperta del 2016 si dà voce allo spirito lifestyle, ricercato da quei clienti che amano il piacere di guida legato a viaggi unici ed esclusivi. Il secondo è rappresentato da una FXX-K Evo del 2017, che esprime lo spirito delle competizioni e di chi punta alla massima performance. Non solo, nell'Universo Ferrari contano (e non poco) i campionati a ruote coperte ed è per questo che cattura l'attenziona anche il trofeo vinto quest’anno da Ferrari alla 24 Ore di Le Mans e ben esposto accanto a una 488 GTE.

Il percorso dell'Universo Ferrari viene coronato dall'esposizione al grande pubblico dell’intera gamma di Ferrari, mai così ricca e completa come nel 2019. L’ultimo modello è la SF90 Stradale, la prima supercar ibrida di serie nella storia Ferrari. Le capostipiti di "Icona", perl, sono la nuova serie speciale limitata rappresentata dalle Ferrari Monza SP1 e SP2 del 2018, due auto che tracciano un ponte fra il passato e il futuro della Casa di Maranello. Entrambe sono esposte su una piattaforma dedicata che si affaccia sulla Pista di Fiorano.

L'Universo Ferrari aprirà le porte non solo ai clienti, ma anche ai tifosi e agli appassionati negli ultimi due weekend di settembr: il 21 e il 22, il 28 e il 29. Prenotare una visita esclusiva è possibile sui siti dei Musei Ferrari.