Continental GT, si aggiorna un classico della gamma Bentley e all’ormai iconico motore W12 capace di erogare 635 cavalli affianca anche un V8 da 550 cv. L’elegante e prestazione inglese rinfresca tutta la gamma anche con nuovi dettagli di stile ed esclusività.

Il pezzo forte è ovviamente l’arrivo del 4.0 litri, l’otto cilindri a V sovralimentato adottato da vetture come Porsche Panamera Turno, Lamborghini Urus, Audi RS 6 Avant. Una sicurezza.

I 550 cavalli sono ottimamente affiancati da ben 770 Nm di coppia. Bentley Continental GT V8 arriva a 318 chilometri orari di velocità massima. Accelera da 0 a 100 km/h in 4 secondi. Il motore è dotato della disattivazione parziale dei cilindri, oltre che dello start and stop.

Esteticamente la Continental GT dal “piccolo cuore” (eufemismo) si differenza per i terminali di scarico a quattro uscite e per i cerchi in lega da venti plichi a dieci razze. Dispone della sospensioni pneumatiche, mentre le barre attive sono a pagamento. 

La poderosa GT W12 offre il tetto panoramico fisso opzionale, dotato di tendano in Alcantara. E una nuova finitura High Gloss Carbon Fibre per anteriore e minigonne, assieme alla finitura Piano Black per i pannelli della plancia.