Gomme invernali, i consigli della Polizia. In questo filmato Giorgio Bacilieri, vice questore aggiunto della Stradale, spiega quali sono le precauzioni, gli obblighi, le multe relativi ai dispositivi durante l'uso invernale.

Gomme invernali, i consigli della Polizia - video

  Tali obblighi di fatto sono diventati consuetudine dal 2010, nei periodi e nelle situazioni in cui sia necessario per ragioni di sicurezza legate alle condizioni meteorologiche invernali. Gli enti gestori delle strade fuori dei centri abitati oppure, all’interno di essi, i sindaci possono stabilire l’obbligo di dotare le auto di cosiddetti “mezzi antisdrucciolevoli” (gomme invernali o catene da neve) con specifiche ordinanze. Una direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nel 2013 ha chiarito che, per garantire la necessaria uniformità a livello nazionale, il periodo interessato deve essere compreso tra il 15 novembre ed il 15 aprile successivo. Gomme invernali - le informazioni sulle ordinanze Oltre a rivolgersi al proprio Comune e direttamente ai gestori delle strade, è un riferimento la pagina che Assogomma ha predisposto con l’elenco aggiornato delle ordinanze locali, comprese quelle di Autostrade e Anas. Invece per quello che riguarda il controllo e la manutenzione degli pneumatici molti riferimenti si possono trovare su e "Inverno in sicurezza e in regola" di Assogomma e Federpneus. Catene da neve=Gomme invernali? - Il Codice della Strada equipara gli pneumatici invernali alle catene all’art. 122, comma 8 del Regolamento di attuazione del Codice della Strada. Ovvero se si vede il cartello stradale specifico con il segnale di obbligo di catene, le auto che montano gomme da neve possono continuare la circolazione in piena regola.