Zilina (Slovacchia) Nell’azienda slovacca fiore all’occhiello di Kia per la produzione europea dei suoi modelli fa la sua comparsa su strada la Cee’d nuova gamma, vettura espressamente concepita per i mercati del Vecchio Continente. Si tratta di un aggiornamento in verità leggerissimo, che tuttavia porta con sé diversi elementi di interesse che vanno nell’ottica della maturità della vettura: in primo luogo raffinata a livello di insonorizzazione, attraverso una nutrita serie di interventi a diversi elementi di filtraggio delle varie fonti di rumorosità. C’è poi la novità dell’allestimento sportivo GT Line, che nelle intenzioni della Casa la farà da padrone in Italia: la connotazione più dinamica prevede paraurti dal disegno specifico, con luci diurne frontali curiosamente a “cubetti” di neon, assieme a fasce sottoporta. Completa il tutto un assetto ritoccato rispetto a quello degli allestimenti standard, in modo da garantire ulteriore precisione e dinamismo. Sul piano meccanico, debutta il nuovo tre cilindri “mille” con Turbo e iniezione diretta, sviluppato in Corea: era disponibile per la prova la versione più potente da 120 cv, ma da noi arriverà inizialmente solo quella da 100. In ogni caso, spicca l’erogazione docile ed elastica, accompagnata da un buon “tiro” a tutte le andature con una sonorità molto contenuta; l’accelerazione è più che vivace (11”1 per toccare i 100 km orari, 190 km/h la punta massima, 20,4 km/l in media), un po’ meno la ripresa complici le marce lunghe, ma basta pur sempre scalare di marcia. Il che non è faticoso, data la fluidità del sei rapporti manuale montato dalla vettura. Il diesel sarà in ogni caso protagonista, ed anche qui c’è una bella novità: sul 1.6 ritoccato a 136 cv è disponibile il nuovo automatico a doppia frizione con sette rapporti, dal funzionamento rapido e diretto – in una parola, convincente – come ci si aspetta da questo tipo di trasmissioni. La nuova gamma Cee’d sarà distribuita a partire dalla metà di ottobre, con prezzi in linea con gli attuali per gli allestimenti conosciuti (ancora riserbo sul listino GT Line) ed il piccolo 1.0 più caro di circa 1000 euro rispetto al 1.6 GDI benzina “base” che tuttavia resta in gamma per combinato anche all’alimentazione GPL.

Kia Cee’d, test col 1.0 turbo da 120 cv

Kia Cee’d, test col 1.0 turbo da 120 cv Kia Cee’d, test col 1.0 turbo da 120 cv Kia Cee’d, test col 1.0 turbo da 120 cv Kia Cee’d, test col 1.0 turbo da 120 cv